Avete mai ascoltato un podcast in 8D?
Provate ad ascoltare Guerra, il racconto autoriale interpretato da Christian Iansante per noi.
È un’esperienza davvero singolare, avvincente ed avvolgente.
A differenza delle registrazioni tradizionali, dove il suono si “muove” da destra a sinistra, in una registrazione 8D il suono circonda a 360°.
Ci si sente letteralmente dentro la scena.

In parole semplici, ascoltare suoni in 8D è ricreare l’esperienza di un impianto audio con più casse posizionate in punti diversi della stanza.
Il suono acquista una dimensione, solida, tangibile, stratificata. L’esperienza immersiva di Guerra, ad esempio, è stata creata in diversi passaggi: prima è stata costruita una traccia tridimensionale dell’ambiente di guerra, successivamente è stata aggiunta la parte di voce in 8D ed in fine le parti di musica ed effetti hanno completato il podcast. Tutto questo è stato possibile grazie al nostro team di esperti.

Vi abbiamo incuriosito un po’?
Ricordate che l’utilizzo di cuffie e auricolari è necessario per apprezzare la combinazione perfetta di metodi di equalizzazione, panning ed effetti combinati di un brano.

L’8d è una vera e propria realtà virtuale narrata.

Buon ascolto!